17 gennaio 2017

Non sono mai stata superstiziosa e tutti questi diciassette non mi disturbano. E non so se quel caso, che per me non esiste, abbia apposta scelto questa data affinché non me ne potessi dimenticare mai, perché io, in un giorno diciassette, ci sono nata.

E tu, sei partita per tornare a Casa, in quella Casa di tutti dove forse ci incontreremo di nuovo in chissà quale forma.

Rileggendo a distanza di tempo il precedente post, sono rimasta sorpresa. Sorpresa, perché te ne sei andata come avevo scritto e in cuor mio sperato.  Credo che le nostre preghiere più sentite, maggiormente anelate col cuore, vengano ascoltate. Questa cosa mi rincuora, da una parte e dall’altra un po’ mi spaventa e penso al potere forte di una preghiera detta con tutto il cuore.

Domani saranno due mesi.  

Anche oggi torno a casa tua, ho preso tutte le fotografie… c’è ne sono tantissime di te e lo zio, quando eravate giovani, con un futuro insieme da costruire. Sorridete tanto, ma lo zio ha sempre  la fronte lievemente corrugata… come una piccola preoccupazione che toglie al suo sorriso la spensieratezza. In tutte le foto, fino alle ultime, prima che ci lasciasse.

In molte foto ci sono anche io, dai 5 anni in avanti: festeggiamenti, giorni al mare e in montagna, con mio figlio piccolo, con i morosi di mia sorella, con mia madre ancora giovane, con le persone amiche che si aggregavano ai vostri innumerevoli viaggi. Granada, la Cappadocia, molte città d’Italia, Budapest, Londra, Parigi, Mosca, Praga, Atene, Santorini, San Pietroburgo, Tunisi, Barcellona,  Valle D’Aosta, Ischia, Vienna….

Ho trovato innumerevoli libri di cucina e ricette sparse, ritagliate dai giornali.  E santini. Quasi tutti i Santi del calendario.  

E’ incredibile quanto ci somigliamo nel tenere le cose. Sorrido. Devo aver preso da te ben più di quanto ho preso da mia madre.

E’ ora di andare. Chiudo la porta sul tuo passato. Torno la settimana prossima. Tu resta, ancora per un po’ nella tua casa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...