Ondeggiando

 

C’è un vento forte
che stasera mi scuote
come fossi foglia
e attaccata al mio ramo
ondeggio
nell’attesa di una sera quieta
che tarda ad arrivare.
Baciami gli occhi
prima che la notte
mi chiami in mondi
che ancora non so.

 

 

Annunci

4 thoughts on “Ondeggiando

  1. serve una benedizione, un viatico per affrontare l’ignoto… è una poesia “memorabile”, musicale, che la ricercata semplicità espositiva e chiarezza rendono forte come roccia e penetrante come freccia: non lascia spazio a dubbi e porta alla luce una parte di noi stessi
    baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...